Intelligenza Artificiale

L’obiettivo è di fornire ai soci un quadro di riferimento riguardo tre grandi filoni di ricerca, fra loro interconnessi:
  • L’Offerta Creativa: potenzialità, vantaggi, limiti e rischi dell’uso del mezzo da parte degli autori. Questo è senza dubbio il campo che genera maggiore inquietudine nelle persone, perché è quello di maggiore visibilità. Giudizi e pregiudizi si accavallano senza poter essere sempre adeguatamente indagati, in parte anche per via della velocità di sviluppo delle tecnologie, che rende complicato il seguirne i percorsi.
  • La Domanda: Piattaforme e broadcaster fanno un uso sempre maggiore dell’IA, in particolare per studiare gusti e preferenze degli utenti ed organizzarne l’esperienza. Alcuni grandi produttori, in particolare all’estero, cominciano a generare autonomamente contenuti, ricorrendo a sceneggiatori e registi solo in fase di rifinitura. Il lato della domanda di contenuti, che sta subendo una forte rivoluzione, deve essere maggiormente conosciuto dagli autori.
  • Gli aspetti legali e normativi: leggi e regolamenti, come sempre, tendono a rincorrere gli sviluppi tecnologici, più che a guidarli. Bisogna conoscere meglio gli aspetti giuridici legati allo sviluppo dell’IA, sia in termini di diritto d’autore che in termini di normativa generale, per poter incidere in qualche modo sullo sviluppo futuro dell’industria.
Referente: Stefano Voltaggio
Per partecipare e per altre informazioni scrivere a coordinamento@100autori.it
Torna in alto